Home Cronaca Cronaca Venezia

TRAGEDIA A PORTOGRUARO. CICLISTA 21ENNE MUORE IN UNA SAUNA

311
CONDIVIDI
andrea-carolo

andrea-caroloVENEZIA. 24 MAR. “Non ci sono parole davanti ad una tragedia così grande” a trovare il coraggio per dare la notizia all’intera squadra è Roberto Bressan, il presidente del Cycling Team Friuli.

Ieri sera, mentre stava facendo una sauna con un amico all’interno della palestra Arhena 5 di Portogruaro è morto Andrea Carolo, 21 anni, che dal 2013 vestiva i colori del Cycling Team Friuli. La società di Udine colpita dal grave lutto, in queste ore si è stretta attorno alla famiglia di Andrea per essere di conforto a familiari e amici.

Sconcerto e costernazione. Questi i sentimenti che hanno preso il sopravvento nel cuore di tutto lo staff e degli atleti del Cycling Team Friuli di fronte alla notizia che è giunta ieri sera come un fulmine a ciel sereno.

Non si conoscono ancora le ragioni che sarebbero state alla base della morte del giovane atleta, nato l’11 marzo 1994 a San Vito al Tagliamento (Pn), che viveva a Cinto di Caomaggiore (Ve) con i genitori. In questa prima parte di stagione Andrea Carolo giovane solare e sempre disponibile, aveva affrontato e superato tutte le approfondite visite mediche e i test di valutazione svolti con il team senza che si potesse rilevare alcuna anomalia.

“E’ un momento difficilissimo. La morte di Andrea ci lascia tutti nello sconforto. Ora il nostro pensiero è tutto rivolto alla sua famiglia, alla sua fidanzata e agli amici. Noi che vivevamo a stretto contatto con lui possiamo capire e condividere il dolore che stanno provando tutte le persone che gli volevano bene” ha concluso Bressan.


Comments are closed.