Home Gossip

SERVIZI TAROCCATI. MEDIASET CACCIA ANCHE FULVIO BENELLI

321
CONDIVIDI

finto-rom-benelliMILANO. 14 MAG. Dopo l’ affaire di Fabio e Mingo per presunti servizi taroccati, si profila una nuova bufera in Mediaset che ha interrotto ogni rapporto professionale con il giornalista Fulvio Benelli per due servizi non veri andati in onda rispettivamente a Quinta colonna il 27 aprile 2015 e a Dalla vostra parte il 3 aprile.

Ad annunciarlo Claudio Brachino, direttore Videonews, e Mario Giordano, direttore Tg4, responsabili dei due programmi.

Il caso era stato denunciato da Striscia la notizia.

Da oggi – spiegano Claudio Brachino, direttore di Videonews e responsabile di Quinta colonna, e Mario Giordano, direttore del Tg4 e responsabile di Dalla vostra parte – abbiamo interrotto ogni rapporto professionale e valuteremo le opportune iniziative legali nei confronti del giornalista Fulvio Benelli responsabile dei due servizi ‘Truffatore rom: così rubo le macchine agli italiani‘ e ‘Sono d’accordo se fanno lo sterminio‘ andati in onda rispettivamente su Quinta colonna (27 aprile 2015) e su Dalla vostra parte (3 aprile 2015)”.

Striscia la notizia aveva denunciato che il soggetto intervistato è la stessa persona che ha interpretato il ruolo di truffatore rom e di estremista musulmano senza essere né l’uno né l’altro.

Con questi servizi – precisano Brachino e Giordano – Benelli ha ingannato la buona fede delle nostre testate, rischiando di recare un grave danno al lavoro sempre corretto e professionale della redazione e dei colleghi. La nostra credibilità nell’approfondire fatti e notizie è nota al pubblico, che non a caso sta attribuendo grande successo a entrambi i programmi”.

Leggi l’articolo originale: SERVIZI TAROCCATI. MEDIASET CACCIA ANCHE FULVIO BENELLI

Comments are closed.