Home Consumatori

Emissioni: multa da Bruxelles per Ferrari e Aston Martin

18
CONDIVIDI

BRUXELLES. 20 DIC. Le auto Ferrari e Aston Martin sono quelle che inquinano ben oltre i limiti previsti dalla legislazione europea. Dovranno pagare una multa, anche se contenuta, per le emissioni eccedenti; lo ha stabilito l’Agenzia europea per l’ambiente nel rapporto annuale sulle emissioni di CO2 delle auto vendute nell’Ue, basato sulle informazioni ricevute dagli Stati e riferite al 2015.

Questa denuncia si legge nel rapporto di Bruxelles dove si dichiara: “Due costruttori, Aston Martin Lagonda e Ferrari, hanno superato gli obiettivi specifici di emissioni loro assegnati, e dovranno pagare il prezzo delle emissioni eccedenti”.

In particolare, le emissioni delle Ferrari erano pari a 299,4 g/Km contro i 295 autorizzati, e le Aston Martin 312,2 g/km, mentre il limite era fissato a 310.

Secondo i calcoli effettuati dall’Agenzia per l’ambiente sulla base delle tabelle contenute nei regolamenti Ue, la multa dovrebbe essere di 410.760 euro per la casa di Maranello e di 33.414 euro per la britannica.

I costruttori che hanno rispettato i limiti con emissioni particolarmente contenute, l’Agenzia indica le case francesi Peugeot, Citroen e Renault e, a seguire, Toyota, Hyundai e Nissan. ABov.

Comments are closed.