Home Sport Sport Mondo

CONFEDERATIONS CUP 2013: ITALIA E’ TERZA AI RIGORI

38
CONDIVIDI

confederation_cupSALVADOR DE BAHIA 1 LUG. L’Italia ha conquistato il terzo posto nella Confederations Cup 2013, battendo l’Uruguay 5-4 dopo i calci di rigore. I supplementari si erano conclusi sul 2-2.

** I GOL ** 24′ pt: punizione di Diamanti dala destra, la palla sbatte sul palo, poi sulla schiena di Muslera, Astori appoggia in rete. 13′ st: palla persa a centrocampo dall’Italia, Gargano percorre 30 metri e serve Cavani, diagonale vincente di destro del ‘Matador’. 28′ st: fallo di Gargano su El Shaarawy e punizione dal limite per l’Italia. Perfetta l’esecuzione di Diamanti, con il sinistro a scavalcare la barriera. 33′ st: fallo di Aquilani su Cavani e punizione da quasi 30 metri per l’Uruguay. Gran botta di destro del ‘Matador’ e niente da fare per Buffon, apparso non impeccabile.

“Oggi sarebbe stata dura se non avessimo avuto questo carattere. Ci siamo fatti valere fino alla fine. Sarebbe stato un dispiacere non vincere perché giocare questa partita dopo due giorni da quella con la Spagna era molto difficile”. Gigi Buffon, ai microfoni Rai, è soddisfatto del terzo posto alla Confederations, arrivato dopo una sofferta vittoria ai rigori contro l’Uruguay. “Invece abbiamo messo in campo lo spirito giusto – aggiunge il portiere azzurro, autore di tre parate sui tiri dal dischetto – Oggi però non fa testo, é una grande cosa essere riusciti a non perdere, dopo essere andanti in campo su due gambe e non a quattro zampe”.

Comments are closed.