Home Sport

Champions | Siviglia-Juve, ieri sera agguato ultrà spagnoli

220
CONDIVIDI
Champions | Siviglia-Juve, ieri sera agguato ultrà spagnoli

SIVIGLIA. 22 NOV. Sarebbero state identificate diverse persone implicate negli incidenti avvenuti la notte scorse a Siviglia tra i tifosi della Juventus e quelli della squadra locale le cui squadre si affronteranno questa sera nel match di Champions League.

Ieri sera nel centro della città andalusa si era sviluppata una mega rissa con ultrà spagnoli che avrebbe aggredito i tifosi juventini che mangiavano in un locale di calle Reyes Catolicos.

Da quanto viene riferito, i tifosi del Siviglia erano armati di spranghe e bottiglie e a volto coperto per un vero e proprio agguato.

Tre persone sarebbero rimaste ferite negli incidenti: un tifoso italiano, che avrebbe riportato contusioni, un  tifoso juventino ferito da una bottigliata e la cui nazionalità è ancora da definire ed uno spagnolo.

Ancora discordanti le dinamiche dei fatti e sulle conseguenze in merito. Nello scontro sono volati sedie, tavoli e ombrelloni, poi c’è stato un fuggi fuggi degli Juventini inseguiti dagli ultrà del Sevilla nei vicoli del centro storico.

Le autorità spagnole hanno previsto un dispositivo di sicurezza rafforzato con oltre 800 agenti per la partita di questa sera, che viene considerata a rischio incidenti.

Sono circa 1700 tifosi i juventini attesi nella capitale andalusa.

Nella precedente partita casalinga di Champions del Siviglia contro la Dinamo Zagabria si erano gà verificati incidenti nel centro, fra calle Alemanes e Avenida de la Costitucion, però provocati dagli ultrà croati, tre dei quali erano stati arrestati.

Nel frattempo è arrivato immediato il comunicato del Sevilla FC che condanna gli scontri di ieri sera ed invita tutti i propri tifosi a fare altrettanto. (nella foto: un frame del video del giornalista Pablo Pintinho).

 Tweets by PabloPintinho

Comments are closed.