Home Sport

CALCIOSCOMMESSE. LEGA PRO E D LA MANO DE L ‘NDRANGHETA

2
CONDIVIDI

lega-pro palloneCATANZARO. 19 MAG. Al via un nuovo terremoto nel mondo del calcio che coinvolge squadre di Lega Pro e Serie D per presunte combine di partite con la regia dell ‘ndrangheta.

Per questo la polizia sta eseguendo decine di fermi in tutta Italia nell’ambito di una nuova inchiesta sul Calcioscommesse, nei confronti di calciatori, dirigenti e presidenti di club.

L’inchiesta è coordinata dalla Dda di Catanzaro e dallo Sco di Roma. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva.

Dalle prime notizie sarebbero 50 i fermi, oltre 70 gli indagati ed oltre 30 le squadre coinvolte.

I poliziotti del Servizio centrale operativo e della squadra mobile di Catanzaro stanno operando nelle province di Catanzaro, Cosenza, Reggio Calabria, Bari, Napoli, Milano, Salerno, Avellino, Benevento, L’Aquila, Ascoli, Monza, Vicenza, Rimini, Forlì, Ravenna, Cesena, Livorno, Pisa, Genova e Savona.

Il tutto sarebbe partito da alcune intercettazioni ed da un’operazione effettuata dalla squadra mobile di Catanzaro, Sco, Dia e Guardia di finanza nei confronti di persone affiliate alla cosca Iannazzo.

Leggi l’articolo originale: CALCIOSCOMMESSE. LEGA PRO E D LA MANO DE L ‘NDRANGHETA

Comments are closed.